Vetrine festa del papà: idee e consigli

La festa del papà è ormai alle porte ed è importante programmare con calma la realizzazione delle vetrine. Può sembrare scontato doverci mettere esclusivamente capi maschili, ma a volte il modo in cui viene messa in esposizione la merce è fondamentale per ottenere risultati positivi in termini di vendite e incremento fatturato o raggiungimento budget assegnati dalla casa madre.

Quando preparare le vetrine festa del papà

Molti gestori di negozi o commessi sbagliano la tempistica delle vetrine in determinate occasioni. Vada pure che la festa del papà non è una ricorrenza importante come il Natale, ma comunque apporta un aumento delle vendite (soprattutto nel settore abbigliamento) da non sottovalutare.

Proprio per questo è importante allestire le vetrine per la festa del papà per tempo, almeno i primi giorni del mese di marzo, in modo che i clienti possano farsi un’idea di cosa regalare al proprio genitore. Inutile invece ridursi agli ultimi due giorni, dal momento che molte persone vanno ad acquistare il regalo al papà con diversi giorni di anticipo rispetto alla ricorrenza e una vetrina allestita in ritardo non riceverebbe dei feedback positivi in termini economici.

Idee vetrine della festa del papà

Le vetrine per la festa del papà sono piuttosto facili da realizzare; l’importante è dare l’idea e attirare l’attenzione del cliente. Tra le tante cose che si possono realizzare, quella più semplice e veloce anche per chi non è molto ferrato con il ‘fai da te’, è quella di decorare le vetrine con gli stickers semitrasparenti che ricordino la festa del papà.

adesivi-murali-festa-del-papa

Un esempio di vetrina decorata con stickers: la scritta “I Love You DAD” con sotto l’immagine di una cravatta

In alternativa potrete decorare la vetrine con dei sacchetti di carta con cravatte di vari colori. Si tratta di un’idea di facile realizzazione e di forte impatto.

PACCHETTO-REGALO-FESTA-DEL-PAPA

Oppure potrete simulare il filo del bucato che attraversa la vetrina da lato a lato e sul quale sono stese ad asciugare una serie di cravatte colorate.

cravatte-festa-papa

Come esporre la merce

La merce da mettere in esposizione per la vetrina festa del papà deve essere varia ma non troppo numerosa. Cercate di mettere capi molto diversi tra loro, anche con notevole differenza di prezzo, in modo da raggiungere un target quanto più possibile eterogeneo.

Va bene il pensierino da 10 euro accanto alla sciarpa da 200 euro perchè è importante tenere presente che il regalo per la festa del papà lo fanno tutti, sia giovani che adulti, per cui è sbagliato puntare esclusivamente su oggetti troppo costosi.

Evitate, per quanto vi è possibile, di sovraccaricare la vetrina di capi: è importante dare l’idea di quello che il cliente potrà trovare in negozio.

Scarica GRATIS la GUIDA: I 10 metodi segreti utilizzati dai Titolari di Negozi di Abbigliamento come te per eliminare i problemi legati alla gestione ed aumentare le vendite anche grazie a tecniche di Visual Merchandising poco conosciute.

I tuoi dati personali sono trattati in conformità al D.Lgs 196/2003. Leggi l'Informativa sulla privacy.

Do il consenso:   

Nb: i campi contrassegnati con * sono obbligatori

La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

Dì la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento: