Espositori per abiti: come scegliere quello giusto

3123
Tempo di lettura articolo: 2 minuti

Quando si apre un negozio fashion retail sono tantissime le scelte da fare: dal nome dell’attività ai marchi passando per la location, gli arredi ed i materiali da utilizzare.

Tuttavia, non bisogna sottovalutare l’importanza che hanno anche gli espositori.

I vestiti, per quanto siano belli, hanno sempre bisogno di una cornice che possa valorizzarli; per questo la scelta dell’espositore giusto può fare la differenza.

Molti pensano che gli espositori negozi abbigliamento siano solo degli oggetti che permettono di appoggiare gli abiti, mentre invece sono il modo migliore per indurre all’acquisto, facendo da elemento di unione tra punto vendita e cliente.

LEGGI ANCHE: Pannelli Dogati consigli per un allestimento pratico

Espositori per abiti: le tappe da affrontare nella scelta

La prima cosa da fare per scegliere il giusto espositore vestiti è individuare la merce che si vuole esporre e capire come lo si vuol fare

Ad esempio, i negozi di abbigliamento possono esporre i pantaloni piegati o appesi, mentre le maglie solitamente sono piegate negli scaffali e le camicie vanno appese.

Fatto ciò, bisogna decidere dove posizionare l’espositore, se al centro della stanza, negli angoli, sul bancone, attaccato alle pareti oppure a terra. 

Ricorda: è importante scegliere sempre luoghi di grande comodità e visibilità.

Una volta definiti questi aspetti è possibile passare alla scelta dell’espositore.

Espositori per abiti: i modelli a disposizione

I modelli di espositori abbigliamento sono davvero tanti e, a volte, scegliere può diventare un problema.

Per semplificare il tutto, si può cominciare decidendo se gli articoli da esporre vanno appesi o piegati.

Di conseguenza, sarà possibile optare tra manichini, mensole o appendiabiti, scegliendo il modello più adatto al proprio locale. 

In tal senso, le opzioni a disposizione sono diverse tra:

  • espositori a muro (quelli con le barre);
  • espositori a mensole (per maglie e maglioni);
  • espositori con pedana;
  • espositori girevoli;
  • corner;
  • isole;
  • espositori da banco.

Espositori per abiti: gli elementi da tenere presenti

Come visto, una volta scelto il tipo di espositore che più si addice alla nostra idea di negozio bisogna farsi strada tra tanti modelli.

Per non perdere la bussola, la cosa migliore è avere sempre presenti alcuni elementi, che sono:

  • peso, sia quello dell’espositore che quello degli oggetti da appendere;
  • posizionamento all’interno del punto vendita;
  • design del punto vendita;
  • ripiani.

A questo punto, una volta acquisiti i nostri consigli, lasciati guidare dal buon gusto nella scelta dell’espositore per il tuo negozio, optando per un modello solido, a buon prezzo e che non stoni con l’arredo generale.

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes
Giuseppe Raiola Copywriter & Social Media Manager MagicStore

Scarica gratis il nostro nuovo Ebook


COME CREARE E LANCIARE UN FASHION E-COMMERCE DI SUCCESSO


Questo report ti permetterà di conoscere quali sono gli elementi più importanti da tenere in considerazione per creare e lanciare un fashion e-commerce di successo.

    Che ruolo svolgi in azienda? *

    TitolareResponsabile Punto VenditaCollaboratore

    Seleziona la provincia *

    Accetto l'informativa sulla privacy *   

    * = campi obbligatori

    La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

    Di la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento: