Arredamento negozio Abbigliamento: consigli utili per un allestimento vincente

9297
Tempo di lettura articolo: 2 minuti

Tutti, prima o poi, nell’aprire uno showroom, devono fare i conti con la scelta dell’arredo giusto, che è il modo migliore per rendere vincente fin da subito la propria attività. Una decisione, quella dell’arredamento per negozio Abbigliamento, che deve tenere presente tanto gli articoli in vendita quanto il tipo di clientela alla quale ci si rivolge.

Trasmetti l’immagine aziendale

Tuttavia, prima di entrare nel vivo delle varie scelte, è importante analizzare il proprio marchio, studiare la concorrenza e chiarire quali sono i valori che si vogliono trasmettere in negozio, trovando così una maniera per differenziarsi. 

Una volta elaborato un piano preciso, si può poi pensare ad un arredo che comunichi agli utenti tutte le caratteristiche del brand, che sia affine all’immagine dell’azienda, in linea con i bisogni e le necessità del target di riferimento e, soprattutto, che rappresenti un vantaggio competitivo sul mercato.

Mobili non invadenti e giustamente disposti

I mobili, come tutti gli elementi di design nel punto vendita, devono essere pensati in primis per l’esposizione dei prodotti; quindi, è necessario che siano pratici, facili da raggiungere, non eccessivamente invadenti e disposti in modo da lasciare al cliente lo spazio per muoversi.

Una volta scelti tutti gli accessori fondamentali (banco cassa, tavoli per appoggiare la merce, poltrone, scaffali, ecc.) si può passare all’arredo complementare per l’allestimento del negozio.

Può essere utile adottare stand, mensole e pannelli dogati che permettano di ottenere una divisione funzionale degli spazi.

Stand, mensole e pannelli dogati

Può essere d’aiuto nell’arredare un negozio, scegliere stand, mensole e pannelli dogati perché aiutano ad ottenere una divisione funzionale degli spazi. Permettono di dare un’immagine di ordine e sono un complemento d’arredo che ci fa utilizzare anche spazi che normalmente non avremmo considerato. Inoltre, cosa da non sottovalutare, permettono al cliente di servirsi da solo con così da creare un rapporto confidenziale.

Per chi tratta capi d’abbigliamento può essere d’aiuto dividere i settori del vestiario con paraventi che rendano chiaro al cliente qual è la merce in sconto e quale quella a prezzo pieno.

E-commerce di arredi e attrezzature per negozi

Nell’era digitale, molti utenti riescono a fare grandi affari tramite internet optando per siti web specializzati nel settore dell’arredamento da negozio.

Tra questi, Retif.it, l’e-commerce dedicato alla vendita di arredi, allestimenti e accessori per attività fashion retail e non solo, consultabile anche da app su smartphone e tablet.

Nel suo catalogo, lo shop online di origine francese presenta tantissimi complementi come banconi, scaffali e pannelli dogati, ma anche il necessario per l’allestimento del negozio e l’esposizione dei prodotti: stender, grucce, manichini, segnataglie, busti, ecc.

Tutto questo senza richiedere un investimento oneroso in termini di tempo e denaro, ma con la possibilità di usufruire di un servizio gratuito di assistenza completa per la progettazione in 3D del punto vendita, la pronta consegna della merce con condizioni di spedizione allettanti e la formula soddisfatti o rimborsati ed un customer service professionale e competente, con la redazione di preventivi a costo zero senza alcun vincolo d’acquisto.

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Scarica GRATIS la GUIDA: I 10 metodi segreti utilizzati dai Negozi di Abbigliamento per eliminare i problemi legati alla gestione ed aumentare le vendite in modo automatico.

Che ruolo svolgi in azienda? *

TitolareResponsabile Punto VenditaCollaboratore

Accetto l'informativa sulla privacy *   

* = campi obbligatori

La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

Di la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento: