Come vincere la concorrenza in 4 step

270
Tempo di lettura articolo: 3 minuti

Per vincere la concorrenza la parola d’ordine è differenziarsi, offrire dei servizi e dei prodotti esclusivi unici ed irripetibili per i competitor.

Tuttavia anche se adotti queste misure, i risultati non arrivano. Perché? Come vincere la concorrenza? Il problema è che molti imprenditori guardano le cose dal loro punto di vista, e non da quello dei clienti.

Un prodotto che ai loro occhi appare davvero unico e raro, non lo è agli occhi dei clienti. Abbassare i prezzi non è la soluzione, almeno non sempre, per conquistare e fidelizzare i clienti. Bisogna capire che il commercio si basa soprattutto sulle percezioni, tant’è che la maggior parte degli acquisti viene effettuata sull’onda emozionale e non razionale.

I clienti devono percepire il tuo negozio come qualcosa di unico e indispensabile, dove a fare la differenza non è tanto il prezzo, il design o il colore di un prodotto (elementi comunque importanti), ma la percezione.

Chiarita questa cosa possiamo scoprire come vincere la concorrenza in 4 step:

  1. fidelizzare il cliente;
  2. analizzare la concorrenza;
  3. individuare il giusto target di pubblico;
  4. creare il proprio brand.

Come diventare il primo brand nella mente del cliente

Innanzitutto devi capire come posizionarti nella mente del cliente, operazione che diventa causa e conseguenza del rafforzamento della brand identity.

Tramite un’attenta attività di pubblicizzazione, devi mostrare al pubblico con semplicità e trasparenza che i tuoi prodotti sono esattamente ciò di cui hanno bisogno. Il tuo marchio deve rappresentare la soluzione al problema ed esaudire i desideri, assicurando soddisfazione ed appagamento.

Per fare ciò ci sono diverse strade: banner pubblicitari, inserzioni sui giornali, social network, blog ecc. Gli strumenti sono tanti, l’importante è collocarsi nella mente del cliente come brand autorevole ed affidabile. In poche parole devi fare in modo che il tuo negozio sia il primo a comparire nella mente del cliente quando deve acquistare qualcosa.

Così facendo non devi badare più di tanto ai prezzi dei tuoi competitor, sarai tu a decidere il costo. I clienti si fidano di te, poiché sanno che il costo più elevato è giustificato da una maggiore qualità e da un eccellente servizio di assistenza clienti.

In questo modo puoi anche migliorare la rotazione delle merci e non avere troppi prodotti in magazzino.

Analizzare la concorrenza

Per battere il nemico è necessario conoscerlo, quindi devi fare un’attenta analisi della concorrenza per individuare punti di forza e punti deboli, per poi confrontarli con i tuoi. Puoi avere una panoramica più chiara della tua azienda ed in generale del business in cui operi.

Puoi anche ispirarti alle aziende rivali, con l’obiettivo però di superarle e differenziarti mettendo sempre qualcosa di tuo. Ricordati sempre che il tuo brand deve essere percepito come qualcosa di unico ed irripetibile, quindi se proponi idee ed iniziative già fatte rischi di cadere nell’anonimato. Sii brillante ed intuitivo, studiando le nuove tendenze del momento per spingere il tuo business.

Come scegliere il target di riferimento

Identificare il target del tuo pubblico è un’operazione indispensabile per creare campagne pubblicitarie “ad hoc” e proporre i prodotti più apprezzati dalla tua clientela.

Se stai pensando di aprire un negozio di abbigliamento, devi chiederti a chi intendi rivolgerti. Se il tuo è un target giovanile-adolescenziale, non puoi certo puntare su abbigliamenti da cerimonia o completi eleganti. T-shirt, jeans e giacche sportive saranno invece il core business del tuo negozio.

Devi conoscere il tuo pubblico e raccogliere informazioni preziose come aspetti demografici, interessi, modalità di acquisto ecc. Leggere i commenti e le recensioni sugli e-commerce e sulle pagine social ti aiuta a comprendere quali sono i desideri e le necessità del tuoi clienti, e conoscere le criticità legate a determinati servizi o prodotti. Puoi così decidere quali iniziative ed eventi proporre in linea con le preferenze del tuo target di pubblico.

Costruisci un brand forte

Creare un brand forte e riconoscibile a livello locale, ti consente di avere una marcia in più rispetto agli altri competitor. I tuoi prodotti, così come il tuo marchio, saranno immediatamente riconoscibili agli occhi dei clienti che tenderanno quindi a privilegiare te.

Un brand solido consente di aumentare anche il fatturato, innescando un circolo virtuoso che porta più denaro nelle tue casse e ti consente di investire ulteriormente per far crescere la tua attività.

Una volta che ti sei imposto a livello locale, nulla ti vieta di espandere il tuo business in altre zone limitrofe. In tal caso devi continuare a monitorare l’operato dei tuoi competitor, implementando ulteriormente i servizi digitali.

Fonte foto: pixabay

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Scarica gratis il nostro nuovo Ebook


COME CREARE E LANCIARE UN FASHION E-COMMERCE DI SUCCESSO


Questo report ti permetterà di conoscere quali sono gli elementi più importanti da tenere in considerazione per creare e lanciare un fashion e-commerce di successo.

    Che ruolo svolgi in azienda? *

    TitolareResponsabile Punto VenditaCollaboratore

    Seleziona la provincia *

    Accetto l'informativa sulla privacy *   

    * = campi obbligatori

    La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

    Di la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento: