Reels di Instagram in arrivo anche su Facebook (ma per ora solo negli Stati Uniti)

181
Tempo di lettura articolo: 3 minuti

Reels di InstagramIn risposta ai video di TikTok, diventati più lunghi per consentire ad aziende, negozi e creator di espandere il loro pubblico, i Reels di Instagram approdano su Facebook. Non è certo una novità la trasversalità dei social di proprietà di Mark Zuckerberg, che sta cercando nuove strade per dare ai creativi, ecommerce e negozi la possibilità di espandere i loro business.

I brevi videoclip resteranno una delle principali funzionalità di Instagram, ma potranno essere trasferiti anche su Facebook. Sfruttando il doppio canale dovrebbe essere più facile raggiungere e di conseguenza ampliare il proprio target di pubblico. Per chi non sapesse cosa sono, facciamo un breve riepilogo sui Reels di Instagram per capire come funzionano.

Cosa sono i Reels di Instagram?

Instagram negli ultimi anni è diventato uno dei social più apprezzati, soprattutto perché ha un notevole impatto, usa una comunicazione fresca e giovanile ed è diretto. Caratteristiche molto apprezzate per chi ha bisogno di fare marketing. In tale contesto risulta importante capire come migliorare la reach organica su Instagram e convincere fan e consumatori a seguire il proprio canale o il proprio brand.

I Reels, sulla falsa riga di TikTok, sono brevi video di 15 secondi personalizzabili con audio, effetti e nuovi strumenti creativi. Il video, una volta creato, può essere condiviso con i propri follower sul Feed; chi ha un account pubblico può anche renderli disponibili all’intera community di Instagram grazie ad uno spazio dedicato all’interno della sezione “Esplora”.

Come realizzare un Reel su Instagram?

Per creare un Reel sono disponibili 5 strumenti:

  • audio: si può accompagnare il video con un sottofondo musicale presente nella libreria di Instagram, oppure sceglierne uno originale. Quando viene condiviso un audio originale, se si tratta di un account pubblico le persone possono usarlo per realizzare altri Reel personali;
  • effetti di realtà aumentata: sono disponibili diversi effetti che donano un maggiore impatto visivo ai video;
  • cronometro e conto alla rovescia: si può impostare un timer per registrare il video con le mani libere. Dopo il countdown parte la registrazione del video;
  • allinea: si possono allineare i soggetti dal video precedente prima di registrare quello successivo, creando un effetto davvero molto suggestivo e transizioni fluide. Una funzionalità del genere è adatta soprattutto per chi fa live streaming e-commerce e presenta outfit diversi tra un video e l’altro;
  • velocità: è possibile aumentare oppure velocizzare una parte del video per esaltare determinate situazioni o prodotti esposti.

Per creativi, brand, negozi ed aziende i Reels rappresentano una vetrina da sfruttare per rendere la comunicazione col pubblico ancora più immersiva e coinvolgente.

Come funziona la trasposizione dei Reels da Instagram a Facebook?

La cosa interessante è che i Reels saranno visibili a tutti, non solo agli amici. Un aspetto che interessa sicuramente negozi e brand. Gli utenti infatti, in base ai loro interessi ed alle loro preferenze, possono vedere i contenuti creati direttamente nella parte superiore della sezione Notizie, oppure in una nuova sezione dedicata sempre alle Notizie.

Le novità però non finiscono qui, poiché creatori e brand possono condividere i Reels anche all’interno di gruppi, raggiungendo un target di pubblico potenzialmente illimitato, soprattutto se vengono condivisi a loro volta dagli utenti. Magari la condivisione dei Reels non sempre è mirata ad un pubblico realmente interessato, ma questa funzione consente di raggiungere un numero davvero molto ampio di utenti.

Instagram ha inoltre annunciato che presto sarà lanciata una nuova impostazione dedicata proprio ai gruppi, chiamata Tema singolo, con la quale sarà possibile chiedere agli stessi utenti di condividere le loro clip.

Attualmente è in fase di test la possibilità di condividere i Reels su Facebook passando direttamente per Instagram. Più o meno come succede già con i post, gli utenti potranno quindi condividere i Reels su Facebook una volta pubblicati su Instagram.

Va però sottolineato che la funzione attualmente è attiva solo negli Stati Uniti. Forse una sorta di test che, se dovesse andar bene, potrebbe aprire questa funzionalità anche sul mercato europeo.

Cosa c’è alla base di questa strategia?

L’idea di condividere i Reels di Instagram direttamente su Facebook nasce fondamentalmente dalla necessità di contrastare i video di TikTok, che stanno spopolando soprattutto tra adolescenti e giovanissimi. Si stima che buona parte degli acquirenti online è composta proprio da loro. Naturale quindi che i social network di Mark Zuckerberg stiano provando ad essere quanto più attrattivi possibili per i giovanissimi.

Si creerebbe così un effetto domino, attraendo di conseguenza anche negozi online, e-commerce e brand che potrebbero promuovere i loro prodotti su più canali e raggiungere una platea di pubblico potenzialmente sempre più ampia.

Gli esperti tuttavia sostengono che Instagram e soprattutto Facebook, almeno per il momento, siano ancora troppo indietro rispetto a TikTok, che resta il social preferito dai giovanissimi per comunicare.

Questa nuova strategia si rivelerà un successo o un grande buco nell’acqua? Per avere una risposta definitiva dovremo aspettare i prossimi mesi.

Foto: Pixabay

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes
Copywriter e giornalista pubblicista, mi occupo della stesura di articoli relativi al marketing ed alla gestione dei negozi e siti online per negozianti, argomenti sui quali ho maturato una lunga esperienza sul campo con corsi, ricerche e studi specifici.

Scarica gratis il nostro nuovo Ebook


COME CREARE E LANCIARE UN FASHION E-COMMERCE DI SUCCESSO


Questo report ti permetterà di conoscere quali sono gli elementi più importanti da tenere in considerazione per creare e lanciare un fashion e-commerce di successo.

    Che ruolo svolgi in azienda? *

    TitolareResponsabile Punto VenditaCollaboratore

    Seleziona la provincia *

    Accetto l'informativa sulla privacy *   

    * = campi obbligatori

    La tua email è al sicuro con noi! Non riceverai mai spam da Nuvoluzione.com

    Di la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento: